NELLE PROSSIME ORE FREDDO IN AUMENTO E FIOCCHI DI NEVE FINO ALLE PORTE DI CATANZARO

mercoledì 9 gennaio - 21:18, di Salvatore Lia

Nelle prossime ore tornerà il freddo. Una nuova irruzione di origine artica, proveniente dai Balcani, farà sensibilmente diminuire le temperature, pur non portandole ai valori polari della scorsa settimana. Stavolta si tratta di una normale fase invernale, senza eccessi di freddo estremo. Ma l’elemento più importante delle prossime 48 ore sarà la neve, che cadrà copiosa sull’Appennino fino a bassa quota, in collina. In Calabria continuerà il maltempo e la neve scenderà entro sera fino ai 1.000/1.200 metri di altitudine.

La giornata “clou” per la neve sarà domani, Giovedì 10 Gennaio: le precipitazioni saranno abbondanti con accumuli nevosi copiosi su montagne e colline, soprattutto in Calabria e Sicilia che saranno le Regioni più esposte alle precipitazioni. La neve cadrà abbondante su Pollino e Sila partire dai 500600 metri metri di altitudine. Nel catanzarese potrà nevicare fin alle porte della città e a partire dai monti di S.Elia, difficile dunque che qualche fiocco possa scendere fino in città.