MALTEMPO IN CALABRIA, UNA DOMENICA TERRIBILE SU TUTTE LE PROVINCE

lunedì 25 novembre - 21:15, di Salvatore Lia

Un treno bloccato in una galleria per l’allagamento dei binari e auto sommerse dall’acqua in una condizione di viabilita’ drammatica. E’ questa l’immagine della Calabria al termine di una giornata difficile per le avverse condizioni meteo che avevano portato all’allerta rossa sin dalla scorsa notte. Nessun territorio e’ stato “salvato” dall’ondata di Maltempo che imperversa da sabato sera. Reggio Calabria si e’ svegliata con diversi quartieri completamente allagati, auto sepolte dall’acqua, automobilisti soccorsi. Stessa sorte in provincia, con la strada provinciale numero 9, che collega l’area delle Serre vibonesi con il Reggino, completamente franata nei pressi di Monasterace. Le pessime condizioni meteo hanno portato anche l’arcivescovo di Reggio Calabria, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, a rimandare a domenica 1 dicembre la processione della Madonna della Consolazione che era prevista per oggi pomeriggio. Drammatiche le immagini del treno rimasto bloccato nel Catanzarese. L’acqua e il fango hanno invaso i binari e l’unico modo per trarre in salvo le diciassette persone che si trovavano sul treno regionale e’ stato quello di portarle in braccio grazie all’intervento di due squadre dei vigili del fuoco. Il tratto ferroviario tra Lamezia e Catanzaro e’ rimasto interdetto per consentire gli accertamenti di Rfi.

Sempre nel Catanzarese e’ l’area di Lamezia Terme ad essere tra le piu’ colpite, proprio nel giorno in cui erano in programma le elezioni per il turno di ballottaggio per le comunali. In citta’ strade trasformate in fiumi di acqua, smottamenti e decine di richieste di intervento ai vigili del fuoco. Un volo Alitalia proveniente da Fiumicino per il forte Maltempo non e’ riuscito ad atterrare all’aeroporto di Sant’Eufemia ed e’ stato dirottato su Napoli. Danni anche nei territori di Gimigliano e San Pietro a Maida, con molti corsi d’acqua esondati o al limite della loro portata. Pessime le condizioni nel Vibonese, dove la viabilita’ e’ stata compromessa in piu’ punti, creando problemi anche per la fornitura dell’energia elettrica. Situazione analoga in provincia di Cosenza, con la strada statale 106 chiusa nel pomeriggio, in entrambe le direzioni, nei pressi di Amendolara a causa di un albero caduto sulla carreggiata. In tutti i Comandi dei vigili del fuoco e’ stato disposto l’incremento del dispositivo di soccorso con il richiamo in servizio del personale di turno libero per fronteggiare le richieste di soccorso. Moltissimi i comuni dove e’ stato registrato il superamento delle soglie di eventi, ma anche forti raffiche di vento. Considerata la grave condizione della viabilita’ e la necessita’ di effettuare opportuni accertamenti, sono state chiuse le scuole, per la giornata di domani, in molti centri a partire dai capoluoghi di provincia come Catanzaro, Vibo Valentia e Crotone.
FONTE METEOWEB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.