CALDO IN AUMENTO AL SUD E IN CALABRIA, LOCALMENTE ANCHE AFOSO

martedì 2 luglio - 14:19, di Salvatore Lia

L’alta pressione sub-tropicale che per giorni ha sorvolato il cuore dell’Europa tra Spagna, Francia, Svizzera, Germania e nord Italia, si sta gradualmente spostando verso sud-est e per buona parte della settimana porterà i suoi massimi di caldo e pressione proprio sulle regioni del centro-sud Italia (in parte solo sfiorate dal gran caldo dei giorni scorsi).
Dunque a partire da oggi e per buona parte della settimana le temperature sono destinate a salire su gran parte del Meridione tanto da portarsi localmente oltre i 36-37°C, mentre al nord la colonnina di mercurio tenderà gradualmente a scendere. Le regioni interessate dall’aumento delle temperature saranno Sicilia, Calabria, Puglia e Campania, dove localmente si vedrà un aumento dell’afa specie sulle coste tirreniche. In Calabria le temperature in pianura saranno comprese tra i 31°C e i 34°C sullo jonio, mentre non andranno oltre i 30-31°C sul Tirreno (ad eccezione del cosentino) ma qui con umidità in aumento. Possibili picchi di oltre 36°C nelle zone interne.