APRILE 2018 DA RECORD: CALDO E MOLTO SECCO

martedì 8 maggio - 21:34, di Salvatore Lia

Analisi del mese di aprile : Grazie ai dati dell’ ISAC CNR si sono studiate le anomalie registrate nel mese di aprile. Queste anomalie hanno addirittura registrato un innalzamento delle temperature inaspettato ma con un conseguente valore relativo alle piogge molto basso. Vediamo nel dettaglio.
Partiamo dalle anomalie delle temperature. Vi riportiamo di seguito il grafico dell’ ISAC CNR relativo alle temperature medie registrate nel mese di aprile. Il dato totale parla di un +3,50°C collocandosi sul podio come mese più caldo dal 1800 ad oggi. Dunque nell’anno corrente, nel 2018 è stato registrato un +3,50°C sancendo un nuovo record. Per le temperature minime il record risale al 1809 con -3,63°C.
Per quanto riguarda le piogge, abbiamo riscontrato un dato relativo a -55%; dato estremamente preoccupante. Analizzando sempre l’arco di tempo che va dal 1800 ad oggi, il presente mese si è posizionato al 202esimo posto come mese più umido. Il dato molto più preoccupante lo si è registrato con il 17esimo posto con il mese più secco. Il mese di aprile più piovoso è stato nel 1879 con un +108%, mentre il più secco si è registrato nel 1844 con un netto -89%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.